Warpaint

Leggere una recensione più che positiva e un’interessante intervista. Cercare su internet e fare la loro conoscenza attraverso il video di Elephants. Ascoltare i loro dischi, così difficili da trovare (e poi l’industria discografica si lamenta che non vende), in cui è come sentire insieme dark e shoegaze e trip hop, Siouxsie e Cocteau Twins e Blonde Redhead, Bjork e Emiliana Torrini, Raincoats e Massive Attack. Questo è il percorso col quale si può arrivare a ritenere le Warpaint il gruppo più entusiasmante della prima metà degli anni 10. E penso che ci sarei arrivato anche ascoltando solo la musica, senza guardare le figure.

Warpaint-elephants