scivoloni

L’ex campione del ciclocross Lars Boom, passato alla strada senza ottenere le vittorie che ci si attendevano da lui, e che forse lui stesso per primo si attendeva, quando l’anno scorso ha vinto la tappa del Tour sui tratti in pavé della Roubaix, aveva detto che lui va forte con la strada bagnata, e quel giorno al Tour pioveva mentre alle classiche sulle pietre quasi mai. Oggi si iniziava la vera campagna del Nord con la Dwars Door Vlaanderen e per sua fortuna le strade erano molto bagnate. E infatti è scivolato.

BoomDDV15Poi ha vinto Jelle Wallays, il giovane belga che già pochi mesi fa aveva vinto la Paris Tours. E il sito della Gazzetta dello Sport, il famoso quotidiano di gossip sportivo, l’ha confuso chissà perché col più giovane e meno famoso fratello Jens, che manco sapevamo che Jelle Wallays avesse pure un fratello.