Privati e integrati

Il capo degli industriali, quello che disse di essere come Freire, ha detto delle cose sul welfare italiano. Ora io non ne capisco molto, potevo capire Freire quando diceva che la squadra non aveva lavorato per lui o cose del genere, non queste cose di economia, ma mi sembra, però – ripeto- può darsi che non ho capito, o sono i giornali che scrivono quello che gli fa comodo, mi sembra che abbia detto più o meno che bisogna tagliare la sanità pubblica e puntare  sulla sanità privata e sui fondi pensione integrativi. Quindi, se uno si sente poco bene, se per esempio ha l’ematocrito un po’ alto, oppure il cortisolo un po’ basso, mi chiedo se può ricoverarsi al Centro Mapei, che lì lo rimettono a nuovo, e ne esce come se fosse Basso quando ha fatto la prima comunione.

ambulanza