L’ultima fuga

Non è un film americano di cassetta, ma una cosa olandese, che riguarda il fuggitivo vegeteriano Maarten Tjallingii, il corridore che è stato in fuga alle ultime Sanremo, più volte al Giro d’Italia, e chissà quanti km di fuga si è fatto in tutta la sua carriera. Oggi l’ultima tappa di una corsa olandese, lo Ster ZLM Toer, vinta stranamente da Vanmarcke che non ci è abituato a vincere, è stata anche l’ultima della carriera di Tjallingii, che ora potremmo pensare che va in fuga dal ciclismo, addio, cambia vita. Però sapete come sono i ciclisti, niente niente l’anno prossimo ce lo ritroviamo in ammiraglia, ma almeno un ds vegetariano non è una notizia.

tjallingii.jpg-large

Annunci

Un pensiero su “L’ultima fuga

I commenti sono chiusi.