Zucconi, o la Grande Perseveranza

Sono indeciso. Non so se lamentare la perseveranza in un errore, il fatto di continuare a dire e scrivere una cosa che si è chiarito che è sbagliata, o apprezzare invece il rispetto dell’Autorità, dell’Istituzione, di un Pubblico Ufficiale, che si manifesta anche nell’attenersi, senza opposizione, a quanto garantito da un notaio, che se dice che quella che a noi sembra una zucca in realtà è un cocomero, allora è così, è un cocomero.

thegreatwatermelon