L’ostensione della democrazia

Vicino al municipio c’era una lunga fila di gente e mi chiedevo cosa stavano facendo. C’era un cartello con la scritta La democrazia è qui e allora ho pensato che forse l’avevano finalmente trovata la famosa democrazia che da un po’ era scomparsa e forse l’avevano messa sotto una teca e la gente faceva la fila per vederla e chissà che poi non rimanevano sorpresi o delusi.