LA ZERIBA SUONATA – il ragazzo con la maglietta a strisce

Dopo vari post sul pop-rock scozzese stavolta parliamo di uno degli iniziatori di questa storia, Edwyn Stephen Collins che fondò la band Orange Juice e l’etichetta Postcard. Dopo lo scioglimento del gruppo nel 1985, Collins ha avuto sempre difficoltà a trovare un’etichetta, nonostante la stima di colleghi e addetti ai lavori. Il primo album solista è Hope and Despair, del 1989, che non comprende il primo singolo Don’t Shilly Shally.

Dopo Hellbent On Compromise, nel 1995 Collins ha il suo momento di maggiore successo, col singolo A Girl Like You, che trascina l’album Gorgeous George. Il singolo è un pezzo influenzato dal northern soul, la black music che si ascoltava nel nord del paese negli anni 60, e cantato con una voce alla Elvis, ed è presente anche nel film Empire Records. Ma tutto il disco merita, come dimostra questa If You Could Love Me.

Dal successivo I’m Not Following You, viene tratto il singolo The Magic Piper (of Love), a sua volta presente nella colonna sonora di Austin Powers, mentre da Doctor Syntax non viene tratto niente per il cinema. Ma nel 2005 Collins ha due emorragie cerebrali, viene operato e poi deve fare una lunga riabilitazione, che comunque non gli consente di recuperare la funzionalità del lato destro. Potrebbe quindi sembrare strano che il primo disco pubblicato dopo la malattia, Home Again del 2007, sia interamente suonato da Collins, ma il disco era stato registrato prima.

Collins resta un grande scrittore di canzoni con una particolare voce baritonale. Torna a esibirsi dal vivo, anche con vari colleghi suoi estimatori, tra cui in particolare Roddy Frame, il leader degli Aztec Camera. Un altro personaggio molto vicino a Collins è Alex Kapranos, il leader dei Franz Ferdinand che in quel periodo avevano molto successo, ispirandosi non solo musicalmente agli Orange Juice e loro derivati, perché riprendevano anche la maglietta a strisce orizzontali con cui più volte è stato ritratto Edwyn Collins. Kapranos ha realizzato un film sul recupero di Collins e col successo del suo gruppo ha portato alla riscoperta e ristampa della musica della Postcard. Il nuovo album Asleep è del 2010 e potrebbe stare benissimo tra i migliori dischi sia del primo decennio del secolo che del secondo decennio, a piacere. Ci sono molti amici che suonano in questo album; ad esempio in Come Tomorrow Come Today abbiamo Paul Cook dei Sex Pistols al basso e Johnny Marr alla chitarra.

Edwyn Collins è anche un illustratore. Nel 2009 ha pubblicato il suo primo libro dedicato agli uccelli, e anche le copertine e i libretti dei suoi dischi sono pieni di suoi disegni. L’ultimo disco ad oggi è Understated del 2013.

Per la cerimonia delle Olimpiadi di Londra 2012 furono chiamati a suonare molti gruppi famosi. Peccato che non abbiano fatto lo stesso per le Paralimpiadi. Avrebbero potuto invitare Robert Wyatt e Edwyn Collins, che avrebbe potuto cantare ancora una volta il suo successone mondiale, che è sempre un piacere ascoltare.

Un pensiero su “LA ZERIBA SUONATA – il ragazzo con la maglietta a strisce

I commenti sono chiusi.