I velocisti giovani quando erano giovani

Quando qualche anno fa in Italia c’erano dei giovani velocisti promettenti, io pensavo che quello più forte, quello che avrebbe vinto di più, era Guardini, no Modolo, no Viviani, no Guardini, no Modolo, no Viviani. Mai ho pensato che potesse essere Nizzolo, giuro.

A Dubai Viviani batte Haller per un capello, anche se rinforzato.

Annunci