Perline di sport – 3 E3

“Record Bank E3 Harelbeke” è la nuova denominazione del GP di Harelbeke, una corsa che percorre alcuni tratti dell’autostrada E3 da cui il nome, ma passa anche per le classiche stradine strette e per muri famosi come la terribile sequenza Paterberg-Oude Kwaremont. Inserita dal 2012 nel World Tour, è una corsa a cui i belgi tengono molto, e infatti Tom Boonen l’ha voluta vincere 5 volte. Ma pure il suo storico rivale Fabian Cancellara si è dato da fare con 3 vittorie, di cui le ultime due spettacolari anzichenò. Nel 2011 fora insegue raccoglie un gruppetto in testa e se li porta dietro come vagoncini, del Diretto di Berna ovviamente, e poi decide di staccare la locomotiva dal resto del convoglio e andarsene da solo. Ma nel 2010 è impressionante il modo in cui all’ultimo km scatta e riesce a mantenere pochi metri di vantaggio non su pinco ma proprio su Boonen e sul grande perdente Giovannantonio Flecha Giannoni. Si sa che alcuni sospettano che fosse proprio il Signor Spartacus ad avere il motorino nascosto nella bici, in particolare per come staccò Boonen, sempre lui e sempre nel 2010 a Fiandre e Roubaix; ma ne ha fatte tante di azioni così Cancellara, e in tutte avete notato movimenti strani, accelerazioni strane? Però si potrebbe pensare anche che Boonen avrebbe potuto mettersi in scia a Cancellara ma non l’abbia fatto perché era una scia chimica; mi sembra un’ipotesi altrettanto seria. Di sicuro il primo sospettoso si chiama Bufalino (nomen omen?) e dai suoi siti e social sembra grande appassionato di calcio, che, per chi non lo sapesse, è quello sport poco credibile in cui si contano diverse strane morti e strane malattie.

Annunci