Nuvole basse

L’ex saltatore Roglic vince la tappa dell’ex giro pirenaico della morte con Aspin Tourmalet e Aubisque e salta sul podio a scapito di Froome che è andato in crisi in salita ma se l’è vista brutta in discesa quando si è trovato davanti Zakarin che scendeva così male che Martinello sembrava arrabbiato come se si fosse offeso a nome del ciclismo e se avesse potuto gli avrebbe fatto una faccia di schiaffi.