Chi (non) ci capisce

Non ne capisco di ciclismo ma ho l’impressione che in Italia c’è sempre più gente che mi fa compagnia, anche tra gli addetti ai lavori. Dei team manager delle squadre professional scriverò prossimamente ma brevemente, stavolta mi riferisco a chi criticava Alice Maria Arzuffi perché è emigrata in Belgio, dove la farebbero correre troppo, però intanto oggi vincendo a Gavere è diventata la prima italiana a vincere nel Superprestige, e poi a chi non ha convocato per gli Europei Eva Lechner, che oggi è arrivata sesta.

I belgi ne capiscono.

Annunci