La Zeriba Suonata – vagabondaggi

Steve Gunn è un chitarrista americano in giro da una quindicina d’anni, e questi suoi giri lo portano dalle parti di rock folk e blues, ma nel suo ultimo disco, The Unseen In Between, Matador 2018, in qualche brano, come ad esempio il qui presente Vagabond, sembra vagabondare nel pop degli anni 80, quelli di Smiths e Microdisney.

Annunci

Il cane di Marinetti

Succedeva che Filippo Tommaso invitava la simpatica comitiva dei futuristi a cena a casa sua e gli faceva trovare la specialità della casa: i bocconi simultaneisti e cangianti. Però gli ospiti chi diceva di non avere fame, chi si infilava in cucina a vedere se c’erano due spaghetti, chi addirittura diceva di avere già cenato, che non è una bella cosa se ti invitano a cena presentarsi avendo già mangiato. Così i bocconi avanzavano e Marinetti provava a darli al cane, ma questo non li voleva e cercava pure di mordere la mano del padrone, e poi iniziava a emettere dei latrati in libertà, che Filippotommaso annotava perché potevano tornare utili per qualche futuro poema.

La Zeriba Suonata – gattini

Dicono che con i gattini si beccano i clic e i like e io allora ve ne propongo addirittura 4 però non da vedere ma da ascoltare, in un brano brevissimo degli Altro, disciolto gruppo punkeggiante del fumettista Alessandro Baronciani, di cui vi consiglio tutti i libri che trovate.

La Zeriba Suonata – musix

Quel druido di Julian Cope, volendo, cantava pure in gallico, come quando con i Teardrop Explodes traduceva in francese Treason, brano presente in originale su Kilimanjaro, roba del 1980. Un tipo così poteva far comodo nel villaggio di Astérix se in quell’angolo dell’Armorica avessero voluto fare una bella spending review e risparmiare sul personale, perché Saint Julian è sia druido che bardo. Non so se è capace di preparare pozioni magiche che danno superforza, allucinazioni penso di sì, ma di sicuro sarebbe stato più apprezzato di Assurancetourix, che per contro avrebbe potuto avere successo nella rivale Roma come cantautore.

La Zeriba Suonata – così è tutto chiaro

Gli Alt-J lanciarono Tessellate, il loro brano più famoso, con un video in cui l’immaginario da gangsta-rap poteva far pensare a quel genere musicale, ma questa versione live acustica lo riporta nel country-folk. E poi se qualcuno dovesse pensare che i musicisti che usano diavolerie elettroniche poi non sanno suonare gli strumenti veri, o meglio tradizionali, eccovi serviti.