La Domenica della Zeriba – La giraffa e la formica

Una favola che in realtà è un dramma dell’incomunicabilità.

La giraffa e la formica

Una giraffa camminava con la testa tra le foglie e, non potendo vedere dove metteva i piedi, stava per pestare una formica. La formica le gridò: Ehi tu, stai attenta a dove cammini, mi stavi ammazzando! La giraffa da lassù non poteva sentirla e la formica arrabbiata e offesa continuava a gridarle: Fai finta di non sentire? Sei assassina e pure altezzosa! Ma la giraffa continuava a non sentirla. L’udì invece un formichiere che stava acquattato nei paraggi e poté catturarla facilmente e inghiottirla in un sol boccone. Così la formica la prossima volta impara a gridare a vanvera, cioè non questa formica qui che ormai è andata, le altre.