La Zeriba Suonata – Arca per sempre

La prima volta che ne ho parlato in questo blog ne ho scritto al maschile, ora bisogna scriverne al femminile, ma per noi bjorkophili Alejandra Ghersi alias Arca potrebbe restare per sempre innanzitutto il produttore che ha rimesso in forma l’islandesina, e devo dire che almeno io mi sono incuriosito alla musicista mutante proprio per quello. E in un periodo in cui moltissimi guardano alla musica dei padri, dei nonni (e il punk siamo là, eh) e degli arcavoli, ben vengano musiciste come Arca e Holly Herndon che guardano alla musica dei figli e dei nipoti. E dal nuovo album di Arca intitolato Kick I e pubblicato da XL vi propongo un brano qualunque, proprio uno a caso, che guarda caso ha un’ospite che ricambia i favori.

Afterwards feat. Bjork

Ma tra i due l’influenza è reciproca. Guardate il video di Nonbinary, che se ci va potremmo pure definire manifesto: Arca non vuole scegliere tra generi sessuali ma neanche tra pop e sperimentazione. E guarda un po’ la prima parte del video ricorda quello di All Is Full Of Love che fu diretto dal solito Chris Cunningham.

Nonbinary

Una vecchia foto di Arca, Bjork e Jesse Kanda artista visivo e regista collaboratore di Arca.