La Zeriba Suonata – 2 in 1

Tra rinvii e incertezze, i dischi programmati per questo periodo, almeno quelli che mi ero appuntati, po’ alla volta stanno uscendo, e ora è il turno di Kelly Lee Owens, che ha fatto passare tre anni dall’esordio anche per problemi personali. Nel nuovo album Inner Song la musicista gallese canta di più, e quando non ha voglia di cantare cede la parola al suo più famoso conterraneo, il più grande musicista vivente, John Cale, che però in Corner On My Sky non canta, e forse non ha più la forza per cantare, ma fa lo spoken word, insomma parla ma detto così fa più bella figura. Kelly tenta anche una cover e rifà a modo suo Arpeggi dei Radiohead, ma in sostanza è la stessa musicista che seduce con i pezzi lenti, quasi dream pop, e in Re-Wild sembra di sentire le Warpaint, e trascina quando si alza il ritmo a fini danzerecci. E poi ci sono i pezzi in offerta speciale 2 in 1 come On che parte lento e arriva veloce.