Umarell part-time

Non c’è bisogno di essere vecchi per fare gli umarell. C’è un giornalista televisivo che ha scritto un libro in cui dice che in Italia ci sono 5 milioni di italiani che lavorano e tirano la carretta e gli altri sono scrocconi, cioè prendono bonus e sussidi vari, e come esempio di poca voglia di lavorare ha parlato di un posto di responsabile di stalla a 3.000 euro al mese che nessuno vuole, ma qui la colpa è della scuola che insegna Dante invece della cura di equini e bovini. Dai calcoli l’autore dice di aver tolto soltanto gli under 20 e gli over 65, quindi tra gli scrocconi ha contato pure gli invalidi, pure quelli che stanno attaccati ai macchinari. La prima impressione è che questa indagine farebbe rivalutare pure gli studi della CGIA di Mestre che sono leggerissimamente di parte, ma almeno di questo il telegiornalista non può essere accusato, perché lavora per una tivvù che si augura che ci siano molti sfaccendati  che abbiano tempo da perdere a guardare altri sfaccendati più o meno VIP, accasati o isolati.